Benvenuti alla libreria Bardotto

Una libreria, una torteria e un luogo di incontro tra diverse culture e persone.

Via Giuseppe Mazzini 23 – 10 123 TORINO
tel. 011 / 88 50 04

ORARIO

Da martedì alla domenica 9,30 – 23,00
La cucina chiude alle 22,30

EVENTI

  • Leggere e rileggere al Bardotto: voci del verbo andare

    07/12/2016 6:30 pm

    erpembeck-stretto
    Conversare di libri con scrittori e redattori. «Che fonte inesauribile di piacere sono i libri per me! Sono entrata e ho visto il tavolo coperto di libri. Li ho sfogliati e annusati tutti» V. Woolf, Diario di una scrittrice, Minimum Fax, trad. di Giuliana De Carlo. 8 incontro Jenny Erpenbeck, Voci del verbo andare (Sellerio),...

  • GRUPPO DI LETTURA “LA DONNA NELLA LETTERATURA CONTEMPORANEA”

    14/12/2016 6:30 pm

    due
    GRUPPO DI LETTURA “LA DONNA NELLA LETTERATURA CONTEMPORANEA” Questo mese è stato scelto il libro “Due” di Irène Némirovsky (ed. Sellerio). Ovviamente sono sempre invitati a partecipare anche coloro che non hanno potuto intervenire negli incontri precedenti.

"Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te. "

− Francis Scott Fitzgerald

"Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi. "

− James Joyce

"E perché meno ammiri la parola,
guarda il calor del sole che si fa vino,
giunto a l’omor che de la vite cola."

− Dante Alighieri

"E dove non è vino non è amore,
né alcun altro diletto hanno i mortali."

− Euripide

"Com’è vero che nel vino c’è la verità
ti dirò tutto, senza segreti."

− William Shakespeare

"Chi non beve vino ha qualcosa da nascondere."

− Charles Baudelaire

"Non trovo mai una tazza di tè abbastanza grande o un libro abbastanza lungo da soddisfarmi."

− Clive Staples Lewis

"E' sempre l'ora del tè, e negli intervalli non abbiamo il tempo di lavare le tazze."

− Lewis Carroll

"Il tè è una delle principali forme di civiltà in questo paese."

− George Orwell

"Un libro deve essere un’ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi."

− Franz Kafka

"Un buon libro dovrebbe lasciare decisamente esausti al termine. Si vivono diverse vite durante la lettura."

− William Styron

"Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni."

− Ugo Ojetti

"Doveva essere un bell'originale chi ha inventato l'innocenza dei bambini."

− Ivy Compton-Burnett

"I bambini sono divertenti proprio perché si possono divertire con poco."

− Hugo von Hofmannsthal

"Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini. "

− Dante Alighieri