Presentazione del libro: Il museo della pioggia e altre realtà aumentate di Renato Scagliola Ed Zedde

By 22 marzo 2015 No Comments
[eo_events numberposts=”1″]

%start{d/m/Y}{ g:i a}%

[/eo_events]

L’autore parlerà del suo libro.

intervengono Piero Bianucci  e la folkmusic dei Cantambanchi.

Un lavoro in due parti. La prima di realtà cosiddetta aumentata, anzi storpiata e rivoltata, che diventa surreale, maltrattata con utensili bruti e cattivi, su temi di oggi tanto diffusi da diventare arnesi frusti da rigattiere. Si parla male di turismo low cost, previsioni del tempo, feste e sagre (della cipolla ripiena, del sedano rosso…), chilometri zero, commercialisti e appalti truccati, tav e animalisti, rievocazioni storiche a tutti i costi. Si ride, ma non c’è niente da ridere. Alla fine si va in montagna con storie per niente aumentate, anzi normali, e dettagli di posti fuorimano, storie di persone senza gloria, un paesaggio che commuove nella sua modesta bellezza, anziani che raccontano e giovani che mettono insieme hitech e tradizione per inventarsi una vita decente, anzi soddisfacente. E iniziative ardite come quella della nuova vita delle baite di Paraloup, in valle Stura, prima base partigiana di Nuto Revelli e compagni.

[eo_events numberposts=”1″]

%start{d/m/Y}{ g:i a}%

[/eo_events]

Io sono un blocco di testo. Clicca sul bottone modifica per cambiare questo testo.