Presentazione del libro: Liberi di scrivere di Patrizia Delpiano Ed Laterza

By 22 maggio 2015 No Comments
[eo_events numberposts=”1″]
[/eo_events]

Oltre all’autrice, interverranno Lodovica Braida, docente di Storia della stampa e dell’editoria dell’Università di Milano e Marina Roggero, docente Storia moderna dell’Università degli studi di Torino.

 

Nell’età dei Lumi fece la sua comparsa sulla scena europea un nuovo attore: il “philosophe”, che rivendicava apertamente, tra le altre, la libertà di esprimersi a livello pubblico attraverso la parola scritta. Concentrandosi in particolare su Francia e Italia, Patrizia Delpiano esplora il processo che tra la fine del Seicento e la fine del Settecento condusse alla teorizzazione e alla messa in pratica della libertà di stampa. È una storia segnata da ostacoli istituzionali come la censura ecclesiastica e statale e da altri, non meno coercitivi, posti dalla coscienza degli autori stessi. Tra l’etica del silenzio e la libertà di scrivere si apriva infatti il vasto campo dell’autocensura: un universo del non scritto sinora largamente inesplorato, che segnò a lungo la vicenda degli intellettuali europei.

martedì 13 ottobre ore 18.30